Salta al contenuto principale
 
(approvato nel CdA del 03/04/2019, verbale n. 97)

Il Centro di ricerca sul made in Italy (MADEINT) è stato istituito presso la Facoltà di economia con delibera del Consiglio di amministrazione il 6 luglio 2015.

Obiettivi e destinatari

L'obiettivo di MADEINT è quello di svolgere un'attività di ricerca innovativa sull'evoluzione delle caratteristiche strutturali e manageriali dei settori del made in Italy, con particolare attenzione alle strategie di internazionalizzazione delle PMI. È articolato in sei aree di approfondimento tematico incentrate sulla percezione dell'Italia e dei brand italiani sui mercati internazionali, sull'analisi dei mercati esteri caratterizzati da maggiore attrattività, sulle caratteristiche e i trend dell'economia e dei settori del made in Italy, sul turismo e sulla normativa per la tutela delle produzioni e dei marchi nazionali.
In tale ottica, sono interlocutori e destinatari delle attività del Centro le imprese nazionali operanti sui mercati esteri; gli enti istituzionali, pubblici e privati, che svolgono attività di promozione e tutela delle produzioni italiane; la comunità scientifica nazionale e internazionale; tutti quegli ambiti della società civile in cui vi è un interesse ad un'adeguata comprensione della struttura e delle dinamiche di funzionamento dei settori del made in Italy.

Ambiti di attività

Le principali attività svolte da MADEINT consistono nell'elaborazione di analisi e studi ad hoc su tematiche inerenti le strategie di sviluppo del made in Italy e dei processi di internazionalizzazione delle PMI italiane.
MADEINT opera inoltre in stretta sinergia con l'offerta didattica della Facoltà di economia, e in particolare con il Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale - Lusso, made in Italy e mercati emergenti, mediante lo svolgimento del laboratorio sul made in Italy, tesi di laurea e project work su imprese e dinamiche dei settori tipici del made in Italy. Il Centro è promotore e organizzatore di seminari, convegni scientifici e incontri con imprenditori e manager di primarie aziende italiane, accademici nazionali e internazionali ed esperti operanti in istituzioni pubbliche e private. Può, inoltre, farsi promotore della concessione di premi a figure di spicco - del mondo accademico e imprenditoriale - che abbiano contribuito alla ricerca sul made in Italy e alla promozione dell'immagine dell'Italia e delle sue produzioni nonché di premi tesi di Laurea Magistrale e/o di Dottorato di ricerca. Al Centro di ricerca possono afferire professori, ricercatori e docenti di università italiane ed estere, istituzioni ed esperti negli ambiti scientifici d’interesse. L'adesione avviene secondo le modalità previste dallo Statuto.

 

Composizione

 

Direttrice scientifica

Giada Mainolfi 
FACOLTÀ DI ECONOMIA UNINT

 

Comitato scientifico

Alessandro De Nisco 
PRESIDE DELLA FACOLTÀ 
DI ECONOMIA UNINT

Riccardo Resciniti 
PRESIDENTE FONDAZIONE 
"SOSTENIBILITÀ E VALORE", 
GIÀ PRESIDENTE DELLA SOCIETÀ 
DELLA ITALIANA MARKETING (SIM)

Massimo Maria Amorosini 
VICEPRESIDENTE VICARIO 
ASSONAUTICA NAPOLI

Francesco Domini 
DIRETTORE GENERALE 
DIVISIONE VITIVINICOLA GENEAGRICOLA

Carlo Palmieri 
VICEPRESIDENTE DI 
PIANOFORTE HOLDING 
E VICEPRESIDENTE 
DEL SISTEMA MODA ITALIA

Documentazione

Statuto

Contatti

E-mail: madint@unint.eu

News

Festival La lingua madre – La lingua che conviene

Si segnala opportunità di seguire l'evento in dire...

>

Modalità svolgimento esami

Si comunica che lo svolgimento degli esami a dista...

>

Opportunità di collaborazione con AIESEC

AIESEC, organizzazione globale, indipendente, non ...

>

Chiusura Ateneo

Si comunica che, in occasione delle feste natalizi...

>

UNINT ricerca Buddy per studenti stranieri in mobilità

>

Elezioni per un rappresentante degli studenti per il corso di laurea triennale i...

>


Newsletter eventi

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere     
aggiornato sui prossimi eventi

Ho preso visione del Privacy Disclaimer disponibile all'indirizzo www.unint.eu/privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679.
CAPTCHA
2 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Instagram Facebook LinkedIn Twitter YouTube Telegram TikTok