Salta al contenuto principale

Responsabili scientifici

Francisco Matte Bon, UNINT

Facoltà

Facoltà di interpretariato e traduzione

Partecipanti

Inmaculada Solís García, Università di Firenze
Ignacio Arroyo Hernández, Università di Venezia
Salvatore Musto, Università di Napoli
Ariel laurencio Tacoronte, Università di Sassari
Italo Cosentino, UNINT
Alessio Alessandro Santamato Peroni, UNINT
Chiara Alaimo, double degree student

Anno di inizio

2022

Durata

Annuale

Abstract

Tradizionalmente all'analisi contrastiva si attribuisce grande importanza nella didattica delle lingue e in particolare di lingue affini quali lo spagnolo e l'italiano. Se si analizza il modo in cui vengono messe a confronto le lingue si scopre che di solito si tratta di osservazioni su singoli fenomeni spesso in contesti specifici condotte in modo aneddotico e che non vengono messi a confronto veri e propri sistemi. Non si studiano i diversi fenomeni in tutte le loro potenzialità per vedere come poi questi si inseriscono nel sistemalingua di partenza né si studiano potenziali rese o traduzioni nella lingua d'arrivo in modo sistematico. Inoltre non si studiano sistemi complessi in cui si capisca bene qual è il ruolo dei diversi elementi in seno alla lingua. Ciò fa sì che l'analisi contrastiva diventi un elenco di osservazioni superficiali spesso in contrasto con alcuni usi. Questo progetto si propone di confrontare gli studi contrastivi in diversi ambiti per giungere a una descrizione dettagliata delle metodologie applicate in questo lavoro per poi lavorare non su elementi isolati o su microsistemi o singole opposizioni binarie, bensì su macroaree, cercando di giungere alla descrizione di ogni elemento all'interno dell'organismo complesso che è la lingua e di studiare come si inseriscano in un sistema più ampio. Il progetto ha l'obiettivo di soffermarsi principalmente sui processi metodologici cercando di individuare procedure ed eventuali materiali cui fare ricorso nell'analisi in modo da offrire una più ampia prospettiva del contrasto linguistico e di giungere alla descrizione di criteri metodologici comuni che possano validi per tutti coloro che lavorino all'analisi contrastiva delle lingue, indipendentemente dai loro ambiti di lavoro e delle lingue considerate. Sebbene il gruppo sia composto per lo più da studiosi della lingua spagnola operanti in Italia nello svolgimento del progetto saranno prese in considerazione diverse lingue. 

News

Festival La lingua madre – La lingua che conviene

Si segnala opportunità di seguire l'evento in dire...

>

Modalità svolgimento esami

Si comunica che lo svolgimento degli esami a dista...

>

Opportunità di collaborazione con AIESEC

AIESEC, organizzazione globale, indipendente, non ...

>

Chiusura Ateneo

Si comunica che, in occasione delle feste natalizi...

>

UNINT ricerca Buddy per studenti stranieri in mobilità

>

Elezioni per un rappresentante degli studenti per il corso di laurea triennale i...

>


Newsletter eventi

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere     
aggiornato sui prossimi eventi

Ho preso visione del Privacy Disclaimer disponibile all'indirizzo www.unint.eu/privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679.
CAPTCHA
3 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Instagram Facebook LinkedIn Twitter YouTube Telegram TikTok