Salta al contenuto principale
 

Obiettivi 

La finalità del Centro sono di promuovere la ricerca negli ambiti storici, politici, culturali, letterari ed economici che presiedono alla nascita, l'evoluzione, il radicamento e la fine delle dittature europee del '900 per sviluppare un'indagine scientifica interdisciplinare finalizzata alla composizione di un quadro storico-culturale europeo che, oltre la frammentazione degli studi specifici, restituisca una visione d'insieme suscettibile di un'indagine comparatistica finalizzata a evidenziare: lo sviluppo storico che dalla rivoluzione ha portato all'autoritarismo; i fenomeni culturali che hanno preparato, supportato e poi combattuto i sistemi dittatoriali; le declinazioni letterarie che hanno, in varia misura, contribuito a creare un'epica della rivoluzione e poi del regime; l'arte e l'architettura che hanno caratterizzato l'iconologia dei regimi; le caratteristiche delle situazioni e delle politiche economiche; la funzione e il ruolo del sindacalismo; il ruolo della stampa e della propaganda; il ruolo dell'esercito. 

Campi di ricerca 

Le attività di ricerca condotte dai componenti di CRITE sono orientate allo sviluppo scientifico nelle seguenti aree tematiche:

  • sviluppo storico che dalla rivoluzione ha portato all'autoritarismo;
  • fenomeni culturali che hanno preparato, supportato e poi combattuto i sistemi dittatoriali;
  • declinazioni letterarie che hanno, in varia misura, contribuito a creare un'epica della rivoluzione e poi del regime;
  • arte e l'architettura che hanno caratterizzato l'iconologia dei regimi;
  • caratteristiche delle situazioni e delle politiche economiche;
  • funzione e il ruolo del sindacalismo nei totalitarismi;
  • ruolo della stampa e della propaganda nei totalitarismi;
  • ruolo dell'esercito nella nascita, gestione e caduta dei totalitarismi.

Attività programmatiche

Il Centro si propone di essere un luogo di incontro e confronto culturale fra gli studiosi italiani e internazionali per sostenere la ricerca scientifica, ma anche per diffonderne i risultati attraverso momenti di divulgazione rivolti alla società civile in considerazione dei futuri anniversari centenari che riguardato tale campo di indagine.Perseguendo tale scopo, il Centro si occupa delle seguenti attività programmatiche:

  • promuove e sviluppa reti trasversali di scambio di dati e informazioni interdisciplinari tra quanti impegnati nell'ambito degli studi del settore;
  • promuove iniziative di collaborazioni interdisciplinari anche con altre Università, Enti, Istituti e Organismi di ricerca nazionali e internazionali, Unità operative e/o di ricerca costituiti presso Enti pubblici e privati italiani e stranieri;
  • propone e avvia collaborazioni con Enti e Istituzioni pubblici e privati sulla base di specifiche convenzioni e/o mediante iniziative di divulgazione, giornate di studio, seminari, convegni;
  • organizza convegni, attività seminariali, divulgative e di formazione post-laurea e permanente (master, corsi di aggiornamento e di perfezionamento) rivolte al mondo scientifico, della scuola e agli operatori impegnati nei settori di interesse del Centro;
  • offre adeguato supporto alla didattica sulle tematiche;
  • promuove il confronto e le relative pubblicazioni scientifiche nelle aree di ricerca di riferimento; 
  • stipula accordi di collaborazione con Enti pubblici e privati, università, scuole di ogni ordine e grado, e centri di ricerca in campo nazionale e internazionale per lo svolgimento di attività scientifiche, di formazione post-laurea e di formazione permanente (master, corsi di formazione, aggiornamento e perfezionamento), di divulgazione e di supporto operativo nelle materie di interesse;
  • realizza iniziative socio-culturali aderendo agli obiettivi della Terza Missione dell'Ateneo, volti alla comunicazione e alla divulgazione della conoscenza attraverso una relazione diretta con il territorio e con tutti i suoi attori.
 

Composizione

 

Direttrice scientifica 

Simonetta Bartolini 
FACOLTÀ DI INTERPRETARIATO 
E TRADUZIONE UNINT 
 

Comitato direttivo

Danilo Breschi 
FACOLTÀ DI SCIENZE 
DELLA POLITICA 
E DELLE DINAMICHE PSICO-SOCIALI 
UNINT

Antonella Ercolani 
FACOLTÀ DI SCIENZE 
DELLA POLITICA 
E DELLE DINAMICHE PSICO-SOCIALI 
UNINT

Emilio Mari  
FACOLTÀ INTERPRETARIATO  
E TRADUZIONE UNINT

Giuseppe Parlato 
FACOLTÀ DI SCIENZE 
DELLA POLITICA 
E DELLE DINAMICHE PSICO-SOCIALI 
UNINT

Mariagrazia Russo 
FACOLTÀ INTERPRETARIATO 
E TRADUZIONE UNINT

 

 

Afferiscono al centro da altri atenei

Spartaco Pupo 
UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA

Andrea Ungari 
UNIVERSITÀ GUGLIELMO MARCONI, ROMA

 

Afferisce al centro 

FONDAZIONE UGO SPIRITO 
E RENZO DE FELICE, ROMA

News

Festival La lingua madre – La lingua che conviene

Si segnala opportunità di seguire l'evento in dire...

>

Modalità svolgimento esami

Si comunica che lo svolgimento degli esami a dista...

>

Opportunità di collaborazione con AIESEC

AIESEC, organizzazione globale, indipendente, non ...

>

Chiusura Ateneo

Si comunica che, in occasione delle feste natalizi...

>

UNINT ricerca Buddy per studenti stranieri in mobilità

>

Elezioni per un rappresentante degli studenti per il corso di laurea triennale i...

>


Newsletter eventi

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere     
aggiornato sui prossimi eventi

Ho preso visione del Privacy Disclaimer disponibile all'indirizzo www.unint.eu/privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679.
CAPTCHA
16 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Instagram Facebook LinkedIn Twitter YouTube Telegram TikTok