Salta al contenuto principale
 

In seguito agli eventi politici riguardanti il conflitto Russia-Ucraina e la conseguente emergenza umanitaria che ne è derivata, con deliberazione del Consiglio dei Ministri del 28 febbraio 2022 (pubblicata in G.U. n. 58 del 10 marzo 2022) è stato dichiarato fino al 31 dicembre 2022 lo stato di emergenza di rilievo nazionale in relazione all'esigenza di assicurare soccorso e assistenza alla popolazione ucraina sul territorio nazionale in conseguenza della grave crisi internazionale in atto.

L'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT, vista la sua forte natura internazionale, tramite il supporto organizzativo del Centro linguistico di Ateneo ha deciso di contribuire al supporto dei profughi ucraini in arrivo sul territorio italiano con il progetto di insegnamento gratuito della lingua italianaParliamone”, aperto a tutte le fasce di età.

Il corso è stato pensato per poter supportare intere famiglie di profughi, con attività specifiche sia per adulti sia per bambini di ogni età. L'idea alla base vuole essere la creazione di uno spazio linguistico e culturale durante il quale i genitori possano liberamente seguire le lezioni di italiano organizzate su vari livelli, secondo la distinzione del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), senza la preoccupazione di non sapere dove o a chi lasciare i propri figli, simultaneamente accolti e intrattenuti attraverso attività ludiche con finalità di apprendimento della lingua italiana. Il corso per gli adulti è stato organizzato sia in presenza presso la sede dell'Ateneo UNINT, sia in diretta streaming fruibile da qualsiasi dispositivo. 

Il corso si è svolto nei mesi di giugno e luglio 2022 con incontri a cadenza bisettimanale per un totale di 48 ore di lezione. 

Per i bambini è stata organizzata, inoltre, una raccolta di giochi, libri, peluche, materiali da disegno, che sono stati utilizzati come materiali di apprendimento e intrattenimento durante il progetto e poi donati al termine di esso. 

Al termine del corso è stato svolto un test finale di verifica di quanto appreso e sono stati consegnati gli attestati di partecipazione durante la cerimonia di chiusura del progetto, un momento di festa e scambio culturale e gastronomico tra Italia e Ucraina. 

Gli studenti interessati a continuare lo studio della lingua italiana hanno la possibilità di inserirsi nel corso semestrale di italiano per stranieri (base o intermedio/avanzato) rivolgendosi al Centro linguistico di Ateneo (CLA) al seguente indirizzo e-mail: cla@unint.eu.

 

News

Festival La lingua madre – La lingua che conviene

Si segnala opportunità di seguire l'evento in dire...

>

Modalità svolgimento esami

Si comunica che lo svolgimento degli esami a dista...

>

Opportunità di collaborazione con AIESEC

AIESEC, organizzazione globale, indipendente, non ...

>

Chiusura Ateneo

Si comunica che, in occasione delle feste natalizi...

>

UNINT ricerca Buddy per studenti stranieri in mobilità

>

Elezioni per un rappresentante degli studenti per il corso di laurea triennale i...

>


Newsletter eventi

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere     
aggiornato sui prossimi eventi

Ho preso visione del Privacy Disclaimer disponibile all'indirizzo www.unint.eu/privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679.
CAPTCHA
2 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Instagram Facebook LinkedIn Twitter YouTube Telegram TikTok